L’Antitrust sanziona importanti siti come volagratis, molti viaggiatori raggirati

Pubblicato da Rimborso Aereo il

L’Antitrust sanziona importanti siti come volagratis, molti viaggiatori raggirati

L’AGCM, detta anche Antitrust, ha multato i siti come volagratis che operano da agenzie e intermediatori: lastminute.com, volagratis.com, opodo.it, govolo.it, edreams.it, gotogate.it.

Nel comunicato ufficiale ACGM leggiamo in queste ore:
“La presenza di informazioni non sufficientemente trasparenti e di immediata comprensione per il consumatore, che ostacolano l’esercizio dei relativi diritti, riferite alle responsabilità del soggetto che offre il servizio di intermediazione, all’identità della piattaforma per le prenotazioni alberghiere, ai criteri in base ai quali sono calcolati gli sconti praticati. Le contestazioni hanno riguardato, inoltre, l’applicazione di un supplemento di prezzo in relazione alla tipologia di carta di pagamento utilizzata per l’acquisto di voli (credit card surcharge). Continua così l’azione di contrasto ad una pratica che frena lo sviluppo del commercio elettronico e impone un costo di transazione al quale i consumatori non sono in grado di sottrarsi, se non scegliendo forme di acquisto e pagamento più disagevoli. 
In taluni casi, è stata ritenuta illecita anche la previsione di un numero per l’assistenza telefonica post vendita a tariffazione maggiorata e l’assenza di un indirizzo elettronico che il consumatore può utilizzare per comunicare efficacemente con il professionista.”

Le multe sono state giustamente commisurate ai disagi che noi viaggiatori abbiamo dovuto subire, quindi le sanzioni hanno superato i 4 milioni di Euro.

Vi voglio raccontare il meccanismo dei siti sanzionati che ha portato l’Autorità al dovuto procedimento. Inizialmente il prezzo sembra scontato ma solo se si utilizza una carta un po’ meno famosa rispetto a una normale Visa o American Express, poi amara sorpresa all’atto dell’ acquisto il costo può pure raddoppiare.

Evidenzio

che si tratta di un fatto grave per i viaggiatori e per tutti gli operatori del settore in quanto è un evidente ostacolo allo sviluppo del commercio elettronico, che tanto bene sta facendo al comparto produttivo italiano.

Se siete caduti, vostro malgrado, in questa pratica scorretta non esitate a scrivere a rimborsoaereo@unionedeiconsumatori.it, o alla pagina contattaci valuteremo ogni caso e vi consiglieremo il da farsi 😉

Vota questo contenuto
[Totale: 1 Average: 1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi