Rimborso biglietto Lufthansa: come fare per ottenerlo

Pubblicato da Rimborso Aereo il

rimborso biglietto lufthansa

Ottenere un rimborso biglietto Lufthansa con il nostro supporto gratuito non è difficile. Non rinunciare a quanto ti spetta, secondo la normativa europea che regola i diritti dei passeggeri in caso di disservizi aerei.

Molti passeggeri, infatti, nonostante abbiamo subito un disservizio, rinunciano ad essere rimborsati o risarciti per evitare alcune procedure che possono sembrare complicate.

Non preoccuparti perché a questo ci pensiamo noi! Ti spieghiamo cosa devi fare per avere il nostro supporto.

 

 

Quando è necessario richiedere un rimborso biglietto Lufthansa

Secondo una classifica stilata dai consumatori, la Compagnia aerea tedesca Lufthansa è una delle più apprezzate per la sicurezza dei voli, i pochi ritardi e il minor numero di cancellazioni rispetto alle altre Compagnie.

Ma i disagi aerei sono comunque all’ordine del giorno ed i passeggeri, in qualunque momento, possono incorrere in uno dei disagi aerei più comuni e ritrovarsi a dovere richiedere un rimborso biglietto Lufthansa.

I casi più frequenti, per i quali la legge prevede un rimborso o un risarcimento sono:

  • la cancellazione del volo;
  • il ritardo prolungato del volo, ;
  • negato imbarco / overbooking;
  • trasferimento in una classe inferiore da quella prenotata.

 

Rimborso biglietto Lufthansa per negato imbarco/ overbooking

In cosa consiste esattamente il negato imbarco? Il negato imbarco, o overbooking, si verifica quando il passeggero, che ha regolarmente prenotato il volo, si vede negato l’imbarco in aereo.

Le Compagnie aeree, infatti, vendono spesso più biglietti di quelli realmente disponibili: questo accade perché non vogliono rischiare di avere dei posti liberi nel momento in cui i passeggeri non si presentano all’imbarco.

 

Rimborso biglietto Lufthansa: quando si può ottenere

Ha diritto di ottenere un rimborso biglietto Lufthansa per overbooking / negato imbarco, il passeggero che:

  • ha con sé un biglietto aereo;
  • ha una prenotazione regolarmente confermata;
  • si è presentato in check-in nei tempi indicati dalla Compagnia, o comunque non più di 45 minuti prima dell’ora di partenza pubblicata

Sarà tutelato anche il passeggero che è stato trasferito, dalla Compagnia, ad un altro volo, qualunque siano i motivi.

 

La compensazione pecuniaria prevista

La compensazione pecuniaria prevista – dal Regolamento europeo 261/2004 – dipende dalla tratta e dalla distanza percorsa ed è compreso tra i 250,00 euro e i 600,00 euro.

Sono previsti in particolare:

  • 250 euro per le tratte intracomunitarie con distanze pari o inferiori a 1.500 km;
  • 400 euro per le tratte intracomunitarie con distanze superiori a 1.500 km;
  • 250 euro per le tratte extracomunitarie con distanze pari o inferiori a 1.500 km;
  • 400 euro per le tratte extracomunitarie con distanze comprese tra 1.500 e 3.500 km;
  • 600 euro per le tratte extracomunitarie con distanze superiori a 3500 km.

In più, se necessario, la Compagnia dovrà fornire adeguata assistenza al passeggero in base ai tempi di attesa che ha dovuto subìre.

Essa prevede:

  • pasti e bevande;
  • sistemazione in albergo, nel caso in cui sia necessario il pernottamento;
  • trasferimento dall’aeroporto all’albergo e viceversa;
  • due chiamate via telefono, messaggi via telex, fax o email.

 

Ti spieghiamo come ottenere ciò che ti spetta!

In seguito ad una valutazione totalmente gratuita del tuo caso, ti faremo ottenere il 100% del rimborso biglietto Lufthansa che ti spetta per legge.

Dovrai soltanto:

  • Scaricare il modulo di reclamo;
  • Compilarlo, apponendo data e firma;
  • Inviarlo al tuo Gestore, secondo una delle modalità indicate all’interno;
  • Scansionarlo e inviarne una copia su rimborsoaereo@unionedeiconsumatori.it.

Per ulteriori informazioni, inviaci un messaggio attraverso il nostro form di contatto o all’email rimborsoaereo@unionedeiconsumatori.it.

Sarai ricontattato al più presto da un nostro consulente.

Vota questo contenuto
[Totale: 1 Average: 5]

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi