Voli cancellati Ryanair? Rivolgiti a noi!

Pubblicato da Rimborso Aereo il

voli cancellati Ryanair

Oggi giorno, molti passeggeri sono costretti a modificare o a rinunciare ai loro piani di viaggio a causa di sempre più frequenti voli cancellati Ryanair.

La cancellazione del volo è, fortunatamente, un disagio aereo regolato dalla Normativa Europea che si occupa della difesa dei diritti dei passeggeri.

Vediamo, quindi, quali sono le tutele a cui hai diritto, se anche tu hai dovuto far fronte a questa fastidiosa situazione.

 

 

A chi sono rivolte le tutele in caso di voli cancellati Ryanair

L’articolo 5 del Regolamento 261/2004 prevede che hai diritto a delle tutele ben specifiche se:

  • sei in possesso di un biglietto aereo regolare;
  • la tua prenotazione è stata confermata correttamente;
  • ti sei presentato, al check – in, nei tempi e nei modi indicati dalla Compagnia Ryanair;
  • ti sei presentato almeno 45 minuti prima della partenza programmata del volo, in assenza di indicazioni della Compagnia.

Le tutele sono applicabili a tutti i voli di linea, charter e lowcost in partenza da:

  • aeroporti comunitari;
  • aeroporti che si trovano in Paesi non comunitari, che hanno come destinazione un Paese comunitario e solo se la Compagnia è comunitaria e non applichi benefici previsti dalla normativa locale.

 

Cosa prevede la normativa in merito ai voli cancellati Ryanair

Prima di spiegarti cosa devi fare per richiedere il nostro supporto totalmente gratuito, chiariamo cosa esattamente prevede la normativa in merito ai voli cancellati Ryanair.

Essere informato sui tuoi diritti può essere, infatti, il primo passo per non vederli calpestati.

In caso di voli cancellati Ryanair, è la Compagnia aerea ad avere la responsabilità del disagio che hai dovuto subìre, quindi come stabilito dalla normativa, dovrà fornirti delle alternative.

In particolare, potrai scegliere tra:

  • il rimborso del prezzo del biglietto, per il viaggio che non hai effettuato;
  • la riprotezione del volo che consiste nell’imbarco su un volo alternativo prima possibile;
  • la riprotezione del volo su un volo alternativo con data diversa.

 

L’Assistenza ereoportuale in caso di volo cancellato Ryanair

Ovviamente in base ai tempi di attesa avrai diritto all’assistenza adeguata da parte della Compagnia Ryanair.

L’assistenza prevede:

  • pasti e bevande in relazione ai tempi di attesa;
  • una sistemazione in albergo, se necessario;
  • il trasferimento dall’aeroporto all’albergo e viceversa;
  • chiamate telefoniche, messaggi via telex, fax o e-mail.

I passeggeri a mobilità ridotta (PMR) e i bambini non accompagnati devono essere assistiti per primi.

 

Cosa ti spetta in caso di Voli cancellati Ryanair

Oltre al rimborso del biglietto per il viaggio che non hai effettuato, la normativa stabilisce che in alcuni casi, puoi aver diritto ad ottenere una compensazione pecuniaria adeguata e calcolata in base alla tratta e alla distanza in km del volo.

Vediamo a quanto ammonta la compensazione:

  • 250,00 euro, per tratte aeree intracomunitarie con distanze pari o inferiori a 1500 km;
  • 400,00 euro, per tratte aeree intracomunitarie con distanze superiori a 1500 km;
  • 250,00 euro, per tratte aeree extracomunitarie pari o inferiori a 1500 km;
  • 400,00 euro, per tratte aeree extracomunitarie comprese tra 1500 km e 3500 km;
  • 600,00 euro, per tratte aeree extracomunitarie superiori a 3500 km.

 

Ryanair voli cancellati? quando non è prevista la compensazione pecuniaria

Non hai diritto ad ottenere una compensazione per voli cancellati Ryanair se, nonostante il volo sia stato cancellato, sei stato informato della cancellazione nei tempi previsti dalla legge.

Vediamo nel dettaglio quanto tempo prima devi ricevere la comunicazione:

  • da 7 a 14 giorni prima e in tal caso la differenza di orario del nuovo volo non può superare 2 ore nella partenza e 4 nell’arrivo, rispetto al volo precedente;
  • meno di 7 giorni prima e in questo caso il nuovo volo non può partire più di un 1 ora prima e arrivare più di 2 ore rispetto al volo precedente.

Inoltre, se la Compagnia può dimostrare che i voli cancellati Ryanair sono da imputarsi alle cosiddette “circostanze eccezionali”, non dovrà corrisponderti alcuna compensazione pecuniaria.

Le circostanze eccezionali (impossibili da prevedere) descritte dal Codice del Turismo sono ad esempio:

  • condizioni meteo sfavorevoli;
  • improvvise mancanze nella sicurezza del volo;
  • scioperi;
  • pericolo di attacchi terroristici.

 

Ottieni ciò che ti spetta per voli cancellati Ryanair!

A seguito di una corretta valutazione del tuo caso, ti faremo ottenere il 100% di ciò che ti spetta per legge! Segui queste semplici istruzioni:

Per avere maggiori informazioni su ciò che ti spetta riguardo al problema dei voli cancellati Ryanair,  puoi contattarci attraverso il nostro form.

 

Vota questo contenuto
[Totale: 1 Average: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi