Volo cancellato Volotea: ottieni il risarcimento che ti spetta!

Ti stai chiedendo se hai diritto a ricevere un rimborso o un risarcimento per volo cancellato Volotea?

Ormai sappiamo che i disagi aerei sono all’ordine del giorno. Capita sempre più spesso, infatti, che arrivati in aeroporto i passeggeri scoprano che il loro volo subirà dei ritardi o, ancor peggio, che verrà cancellato.

Continua a leggere l’articolo per essere informato su cosa stabilisce la normativa in merito al disagio che sei stato costretto a subìre, e  per sapere esattamente cosa ti spetta!

 

 

Volo cancellato Volotea: la normativa

Un volo cancellato Volotea si verifica quando la Compagnia con la quale hai programmato di viaggiare, non effettua il volo previsto (cioè quello con almeno un posto prenotato).

In questo caso, la Normativa Europea – più esattamente l’articolo 5 del Regolamento 261/2004 – è chiara e prevede delle forme di tutela specifiche a difesa dei diritti dei viaggiatori.

Innanzitutto vediamo a chi spettano le tutele di cui stiamo parlando.

Le tutele saranno applicate a tutti i voli di linea, charter e lowcost, in partenza da:

  • aeroporti comunitari;
  • aeroporti che si trovano in un Paese non comunitario, ma che abbia come destinazione un Paese comunitario (se la Compagnia è comunitaria e non applichi benefici previsti dalla normativa locale).

I passeggeri avranno diritto ad essere tutelati in caso di volo cancellato Volotea, se:

  • sono in possesso di un regolare biglietto aereo;
  • la loro prenotazione è stata correttamente confermata;
  • si sono presentati al check – in nei tempi e nei modi indicati dalla Compagnia Volotea;
  • si sono presentati non oltre 45 minuti prima della partenza del volo, in assenza di specifiche indicazioni.

Al contrario, non saranno tutelati i passeggeri che:

  • viaggiano gratuitamente o a tariffa ridotta non accessibile al pubblico, come ad esempio i dipendenti delle Compagnie aeree, delle agenzie di viaggio o dei tour operator;
  • non verranno imbarcarti per motivi di salute, di sicurezza;
  • non sono in possesso di documenti di viaggio validi.

 

L’assistenza dovuta in caso di volo cancellato Volotea

Non sei stato avvisato in tempo del tuo volo cancellato Volotea? Sei arrivato in aeroporto ed hai scoperto che non saresti partito?

Per prima cosa, la Compagnia è dovuta ad offrirti la giusta assistenza, calcolata in relazione ai tempi di attesa, che prevede:

  • pasti e bevande;
  • una sistemazione in albergo, se sono necessari uno o più pernottamenti;
  • il trasferimento dall’aeroporto all’albergo e viceversa;
  • due chiamate telefoniche, due messaggi via telex, fax o e-mail.

I passeggeri con mobilità ridotta (acronimo PMR) ed i bambini non accompagnati hanno diritto a ricevere l’assistenza per primi.

 

Volo cancellato Volotea: i tuoi diritti

Ovviamente non hai diritto solo ad essere adeguatamente assistito, potrai scegliere tra alcune alternative.

In particolare le alternative prevedono:

  • un rimborso del prezzo del biglietto, per il viaggio che non hai effettuato;
  • l’imbarco su un volo alternativo che parte prima possibile;
  • l’imbarco su un volo alternativo in data successiva.

 

La compensazione pecuniaria prevista

Non è finita qui, perché in alcuni casi avrai diritto anche ad una compensazione pecuniaria quantificata sulla base della tratta e della distanza in km che avrebbe dovuto percorrere il tuo volo cancellato Volotea.

In particolare, sono previsti:

  • 250,00 euro, per tratte intracomunitarie e distanze pari o inferiori a 1500 km;
  • 400,00 euro, per tratte intracomunitarie e distanze superiori a 1500 km;
  • 250,00 euro, per tratte extracomunitarie e distanze pari o inferiori a 1500 km;
  • 400,00 euro, per tratte extracomunitarie e distanze comprese tra 1500 km e 3500 km;
  • 600,00 euro, per tratte extracomunitarie e distanze superiori a 3500 km, sono previsti.

 

Quando non è prevista la compensazione pecuniaria

Vi sono alcuni motivi per i quali potresti non avere diritto alla compensazione pecuniaria di cui abbiamo parlato sopra.

In caso di volo cancellato Volotea, come anche per altri tipi di disagi aerei come ad esempio il volo in ritardo, non ti sarà corrisposta una compensazione pecuniaria se la Compagnia aerea può dimostrare che il volo è stato cancellato per via di “cause eccezionali”, previste nei punti 24 e 25 del Regolamento CE n.261/04.

le circostanze eccezionali possono essere:

  • condizioni meteo sfavorevoli;
  • improvvise carenze nella sicurezza del volo;
  • scioperi.

Non avrai diritto alla compensazione anche nel caso in cui tu sia stato avvisato almeno due settimane della cancellazione del volo.

In più, al momento della comunicazione che deve essere effettuata:

  • da 7 a 14 giorni prima, e la differenza di orario del volo alternativo non può superare di 2 ore la partenza e di 4 ore l’arrivo rispetto al volo precedente;
  • meno di 7 giorni prima, e la differenza di orario del volo alternativo non può differire più di 1 ora dall’orario di partenza e più di 2 ore da quello prestabilito per l’arrivo rispetto al volo precedente.

 

Ottieni il risarcimento per volo cancellato Volotea: rivolgiti a noi!

Se, per quanto detto nel paragrafo sopra, hai diritto alle tutele previste dal Regolamento Europeo, ma la Compagnia non ha risposto adeguatamente alle tue richieste legittime, affidati a dei professionisti che ti faranno ottenere il 100% di ciò che ti spetta per legge!

Per ottenere l’indennizzo economico a cui hai diritto, non devi far altro che:

Un nostro consulente ti ricontatterà al più presto e, dopo la valutazione del tuo caso, ti offrirà l’assistenza totalmente gratuita.

Segui la nostra pagina Facebook per essere sempre informato sui tuoi diritti di viaggiatore!

 

Vota questo contenuto
[Totale: 33 Average: 4.9]

2 commenti su “Volo cancellato Volotea: ottieni il risarcimento che ti spetta!”

  1. Buona sera ma è normale che una compagnia aerea come Volotea si arroghi il diritto di anticipare di ben 7 ore il soggiorno di un viaggiatore? E’ successo a me e mio cugino, avevamo il volo di ritorno alle ore 18,10 di lunedì 12 ottobre da Verona a Bari. Premesso che venivamo addirittura da Trento ma poi come puo’ una compagnia aerea decidere di inviare un messaggio 2 giorni prima via e-mail mentre stiamo visitando montagne e paesi e anzichè partire alle 18,10 di lunedì 12 parte alle 10,55 di lunedì 12. A causa di questo disagio ho smarrito occhiali ed altri oggetti del valore di 300 € perchè poi dovevamo precipitarci in stazione per prendere il treno e così abbiamo dovuto spendere altre 75 € a testa e in più siamo arrivati a Bari alle 6 del mattino di oggi martedì 13 ottobre in un vecchio intercity, ma non vi pare un film di orrore? M che razza di gente è mai questa?

    Rispondi

Lascia un commento