Rimborso Wizz Air: ottieni fino a 600 €

Vuoi ottenere il tuo rimborso Wizz Air?

Hai riscontrato un disservizio e vuoi avviare una pratica di risarcimento?

Rimborso Aereo è ciò che fa per te!

Il nostro servizio, per te completamente gratuito, ti permetterà di ricevere un valutazione del tuo caso e di ottenere il 100% di quanto ti è dovuto.

📝 CONTATTACI SUBITO

 

 

Cosa serve per ottenere i rimborsi Wizz Air?

Il Regolamento Europeo 261/2004 stabilisce delle tutele ben precise che si riferiscono a tutti i voli di linea, charter e low cost in partenza da:

  • aeroporti comunitari
  • aeroporti che si trovano in Paesi non comunitari, ma che hanno come destinazione un Paese comunitario. In questo caso, solo se la Compagnia è comunitaria e non deve applicare norme e benefici locali.

I passeggeri che ne hanno diritto sono quelli che:

  • sono muniti di un regolare biglietto aereo
  • hanno una prenotazione correttamente confermata
  • si sono presentati nei tempi e nei modi corretti al check-in
  • si sono presentati almeno 45 minuti prima della partenza del volo, in assenza di indicazioni specifiche della Compagnia

 

Quando spetta un Rimborso Wizz Air

I casi per i quali è possibile ottenere un rimborso Wizz Air sono i seguenti:

  • cancellazione
  • ritardo del volo (pari o superiore a 3 ore)
  • overbooking / negato imbarco

I rimborsi Wizz Air sono calcolati in base alla tratta e alla distanza del volo.

In particolare, sono previsti:

  • 250,00 euro, per tratte inferiori a 1500 km
  • 400,00 euro, per tratte superiori a 1500 km
  • 600,00 euro, per tratte  superiori a 3500 km

Inoltre, puoi fare una richiesta rimborso Wizz Air in caso problemi relativi ai bagagli per un massimo di:

  • 1100 euro per un bagaglio danneggiato
  • 1167 euro per ritardo nella consegna del bagaglio
  • 1150 euro per smarrimento del bagaglio (oltre i 21 giorni), con risarcimento corrispondente al valore del bagaglio smarrito e dei beni ivi contenuti

 

Quando NON si ha diritto al rimborso Wizz Air

Se la Compagnia dimostra che il disagio è da imputare alle cosiddette “circostanze eccezionali”, questa non può essere considerata responsabile e dunque non è tenuta a corrispondere alcun rimborso o indennizzo.

Tra queste ricordiamo:

  • condizioni meteorologiche sfavorevoli o calamità naturali
  • carenze improvvise nella sicurezza del volo
  • scioperi
  • pericoli di attacchi terroristici o eventi di instabilità politica
  • problemi di salute pubblica

Il passeggero non potrà, dunque richiedere un rimborso Wizz Air se la Compagnia dimostra di aver adottato tutte le misure necessarie per evitare il disservizio aereo arrecatogli.

Inoltre, non saranno tutelati i passeggeri che:

  • viaggiano gratuitamente o a tariffa ridotta non accessibile al pubblico, direttamente o indirettamente
  • non possono essere imbarcati per motivi di salute o di sicurezza
  • sono in possesso di documenti di viaggio non validi

 

Cosa faremo per te

Rimborso Aereo ha come mission quella di assicurarti la corretta applicazione del Regolamento Europeo e di garantire la trasparenza nei rapporti tra passeggero e Compagnia.

I nostri avvocati valuteranno gratuitamente il tuo caso!

Riceverai costantemente il nostro supporto e gli tutti gli aggiornamenti sullo stato della tua richiesta di rimborso Wizz Air.

Ti assisteremo gratuitamente, sia in ambito stragiudiziale che in un’eventuale fase giudiziale senza impegno e costi a tuo carico.

Ti faremo ottenere il rimborso biglietto Wizz Air e il 100% del risarcimento previsto per il disagio subito!

Cosa aspetti ancora?

📝 CONTATTACI SUBITO

 

Vota questo contenuto
[Totale: 3 Average: 5]