Risarcimento bagaglio danneggiato: come ottenerlo

Pubblicato da Rimborso Aereo il

Risarcimento bagaglio danneggiato

Se, arrivato all’aeroporto di destinazione, ti sei accorto che il tuo bagaglio era danneggiato, allora il Regolamento Europeo stabilisce che hai il diritto di ottenere un risarcimento bagaglio danneggiato dalla Compagnia aerea che è responsabile del danno arrecatoti.

Con il nostro supporto avrai garantiti:

  • la valutazione gratuita del tuo caso;
  • l’assistenza gratuita;
  • l’intero rimborso delle eventuali spese che hai dovuto affrontare per via del disagio;
  • il risarcimento che ti spetta per legge.

Inoltre non dovrai affrontare nessuna spesa per l’eventuale causa legale.

Vediamo, dunque, cosa devi fare quando – recuperato il tuo bagaglio – questi ha subìto un danno durante il volo.

 

 

Risarcimento bagaglio danneggiato: cosa prevede il Codice del Turismo

È importante sapere che, se il tuo bagaglio – correttamente registrato con il Talloncino di Identificazione Bagaglio – ti è stato riconsegnato danneggiato, prima di lasciare l’aeroporto devi segnalare l’accaduto presso gli Uffici Lost and Found.

Qui dovrai compilare i moduli chiamati PIR (Property Irregularity Report), che riportano:

  • la dimensione;
  • la forma;
  • il colore;
  • un elenco del contenuto del bagaglio.

Per ottenere il risarcimento bagaglio danneggiato che ti spetta, tutta la documentazione deve essere inviata entro 7 giorni all’Ufficio Relazioni Clientela e/o Assistenza Bagagli della Compagnia aerea con la quale hai viaggiato.

La documentazione prevista è:

  • il codice di prenotazione del volo, se il biglietto è stato acquistato on line, o l’originale della ricevuta se il biglietto è cartaceo;
  • l’originale del PIR, che ti è stato rilasciato in aeroporto;
  • l’originale del Talloncino di Identificazione del Bagaglio;
  • l’elenco accurato del contenuto del tuo bagaglio.

 

Risarcimento bagaglio danneggiato: quanto è previsto?

Vediamo adesso a quanto ammonta il risarcimento bagaglio danneggiato. Secondo il Regolamento Europeo, che stabilisce regole specifiche in difesa dei diritti dei viaggiatori, il risarcimento può arrivare fino a:

  • 1.131 DSP (circa 1.335 euro), se la Compagnia aerea è comunitaria o a di un Paese che aderisce alla Convenzione di Montreal;
  • 17 DSP (circa 17 euro per kg), se la Compagnia aerea è di un Paese che aderisce alla Convenzione di Varsavia, tranne nel caso in cui non si sia stipulata un’assicurazione integrativa.

 

Rivolgiti a noi per ottenere tutto ciò che ti spetta!

Sappi che quello del bagaglio danneggiato è un disagio che prevede un risarcimento.

Se non riesci a far valere i tuoi diritti e vuoi essere supportato da professionisti del settore, rivolgiti a noi e ti faremo ottenere il 100% di ciò che ti spetta.

Con noi avrai la corretta valutazione del tuo caso, assistenza e supporto totalmente gratuiti.

Devi soltanto:

  • Scaricare il modulo di reclamo;
  • Compilarlo, apponendo data e firma;
  • Inviarlo al tuo Gestore, secondo una delle modalità indicate all’interno;
  • Scansionarlo e inviarne una copia su rimborsoaereo@unionedeiconsumatori.it.

Un nostro consulente ti ricontatterà al più presto.

Per ulteriori informazioni, inviaci un messaggio attraverso il nostro form di contatto o all’email rimborsoaereo@unionedeiconsumatori.it.

 

L’articolo ti ha permesso di avere le informazioni che cercavi sul risarcimento bagaglio danneggiato? Contattaci e faremo valere i tuoi diritti negati!

 

Vota questo contenuto
[Totale: 69 Average: 5]

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi